Come si vive avendo la pelle che, come una pellicola ultrasensibile, non appena si espone un po’ alla luce, rischia di bruciarsi e venire sovraesposta (overexposed)? Attraverso una serie di interviste e di testimonianze, tra cui quella del regista stesso, questo documentario cerca di raccontare e far vedere lo strano rapporto di amore e odio che i malati di protoporfiria eritropoietica hanno con la luce del Sole.

Il documentario ha vinto il Premio giuria popolare al festival Uno sguardo raro 2020 di Roma ed è stato selezionato per l’edizione 2020 di Disorder (The rare disease film festival) a New York.  

Regia e montaggio: Andrea Minoglio
Con: Filippo Bertolin, Francesca Granata, Fabio Meloni, Andrea Minoglio, Nadia Presutti, Benedetta Redaelli, Gerardo Tiso
Musica: Gianpaolo Pedroni
Voce narrante: Fabrizio Rocchi
Re-recording mixer: Matteo Milani
Durata: 20’00”

Leave a Reply

Your email address will not be published.