[media id=40 width=800 height=600]

di Andrea Minoglio
Con: Alessandro Gomarasca e Cecilia Gorla
Tecnico luci: Paolo volpato
Riprese e montaggio: Andrea Minoglio
Anno: 2003
Durata: 2’45’’
Formato: Super 8 + Vhs rimasterizzati in Dv
Scheda: Ispirato a una dichiarazione di Jeffery Dahmer, il mostro di Milwaukee che faceva a pezzi le sue vittime per “amore”, racconta, al ritmo del respiro e del battito cardiaco, l’ultima notte di un amante assassino che scrive una lettera alla sua amata.

Che altro dire… l’ho fatto un bel po’ di anni fa suggestionato e molto turbato da queste forme di “cannibalismo amoroso”. Poi l’ho rimontato da cima a fondo nel 2003 e inserito qui. Anche per ringraziare Cecilia, che è riuscita a fare la “morta” senza battere ciglio durante un agosto milanese e mentre le zanzare, forse stordite anche loro dal caldo, scambiavano il sangue finto per vero. E Alessandro, la persona che meno potrei immaginare nei panni di un serial killer e che tuttavia si è stoicamente prestato.
Nota: se non si carica o non viene riprodotto bene, il video si può vedere anche qui.

[email_link]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *